Trompophon (Langoth)

Fine serata. Lui l'accompagna a casa. In macchina ascoltano un nuovo cd di lei. Lui spegne il motore quando arrivano a casa di lei. Dovrebbero salutarsi. Lei dovrebbe scendere adesso. Ma la musica è buona. Così restano. Ascoltano. Al buio. In silenzio. Poi si guardano. Si muovono insieme. Si baciano. E a lei sembra di baciarlo per la prima volta. Eppure non è così. (Cazzo! Certo che no!) Ma il sapore delle sue labbra è eccitante come se fosse la prima volta che si sfiorano, si accarezzano, si assaporano. Il fiato caldo di lui profuma di buono. Le lingue si cercano e, di nuovo, è come se si toccassero per la prima volta. Umido su umido. Caldo. Buono. Qualcosa rotola giù. Scombussolamento uterino. Piacevole. Sensuale. La mano di lui le cerca il seno. Sospiri. E la musica va. La musica è buona. Le stelle stanno là.

Trompophon (Langoth)ultima modifica: 2006-06-07T22:19:12+02:00da kjria
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “Trompophon (Langoth)

  1. Ghost-rider, ovvero musica per sognare. E magari per baciarsi, quanto meno accarezzarsi. Al buio, come dice Kjria. Piacevole. Sensuale. Ascoltatevi questi brani, non ve ne pentirete. Dieci canzoni ideali (anche) per fare l’amore…

    Alpha – Sometime later
    Sneaker Pimps – 6 underground
    Grace Jones – Private life
    Graig Armstrong – This love
    Ryuichi Sakamoto – Regret
    Custeau – The last good day of the year
    Portishead – Roads
    Galliano – Cold wind
    Primal Scream – Get duffy
    EBTG – Before today

    buon ascolto, o buon amore…..

  2. Piccola Novella Calligaris, vedi un pò di aggiornare la tua track list! 8)

    Ti dò una (notevole, ma forse non era il caso di dirlo :P) mano d’aiuto:

    Kings of convenience – I don’t know what i can save you from (Royksopp remix) / Bomb the bass – Bug powder dust / Mirwais – Disco science / Schneider TM – Reality check / Aphex twin – IZ Us / Tarwater – Tesla / Strokes – The modern age / Lamb – Gabriel / Laurent Garnier – Communications from the lab

    listen without predjudice

  3. Buongiorno, eccomi qui di nuovo dopo una notte insonne ma gratificante… …un giradischi, un pacchetto di marlboro e una cassa di vinili mi hanno fatto compagnia per molte ore, e spero abbiano intrigato qualche bambino della notte a cui ho fatto compagnia!
    L’ora è tarda, ma il sonno non arriva, l’adrenalina continua a essere a mille, ecco qua per voi qualche brano dalle mie parti in heavy rotation…

    Cibo Matto – Sugar water / Pizzicato 5 – What a beautiful day / Rhythm Bentley Ace – Bentley’s gonna sort you out / William Orbit – Pavane pour un infante defunte / Amon Tobin – Get your snack on / Martina Topley-Bird – Soul food / Dolphin Brothers (un omaggio alla padrona di casa 😉 – My winter / Beck – Nicotine & gravy / Down Penn – No No No / Ominostanco – 5 seconds

    That’s all, thank you guys, Lester the Nightfly vi saluta. Buona giornata, my children of the night!

Lascia un commento